Navigazione Sito

Il Tuo Account

Scegli Lingua

Introduzione

Sostituzione della vecchia unità a dischi rotanti con un velocissimo SSD nel MacBook Pro 13" inizio 2011.

Alcuni alloggiamenti delle unità hanno un'altezza di 7 mm, mentre altri di 9,5 mm. In base alle dimensioni dell'alloggiamento dell'unità, potrebbe essere necessario un distanziatore per posizionare correttamente l'SSD.

Image 1/1: Tre viti con testa a croce da 14,4 mm
  • Rimuovere le dieci viti seguenti:

    • Tre viti con testa a croce da 14,4 mm

    • Tre viti con testa a croce da 3,5 mm

    • Quattro viti con testa a croce da 3,5 mm con bordino

Aggiungi Commento

Image 1/2: Rimuovere il case inferiore. Image 2/2: Rimuovere il case inferiore.
  • Utilizzare le dita per rimuovere il case inferiore dal corpo del MacBook, in prossimità della presa d'aria.

  • Rimuovere il case inferiore.

Aggiungi Commento

Image 1/2: Potrebbe essere utile fare leva verso l'alto su entrambi i lati del connettore, per agevolare l'estrazione dal connettore. Image 2/2: Potrebbe essere utile fare leva verso l'alto su entrambi i lati del connettore, per agevolare l'estrazione dal connettore.
  • Utilizzare l'estremità di un inseritore per rimuovere il connettore della batteria dal connettore femmina sulla scheda logica.

  • Potrebbe essere utile fare leva verso l'alto su entrambi i lati del connettore, per agevolare l'estrazione dal connettore.

Aggiungi Commento

Image 1/1:
  • Piegare leggermente il cavo della batteria per allontanarlo dal connettore femmina sulla scheda logica, affinché non venga collegato accidentalmente durante le operazioni.

Aggiungi Commento

Image 1/1: Queste viti resteranno nella staffa del disco rigido.
  • Rimuovere le due viti con testa a croce che fissano la staffa del disco rigido al case superiore.

  • Queste viti resteranno nella staffa del disco rigido.

Aggiungi Commento

Image 1/1: La staffa del disco rigido potrebbe essere fermamente posizionata contro il case superiore.
  • Rimuovere la staffa del disco rigido.

  • La staffa del disco rigido potrebbe essere fermamente posizionata contro il case superiore.

Aggiungi Commento

Image 1/1: Non tentare di rimuovere completamente il disco rigido, poiché è ancora collegato all'apposito cavo.
  • Utilizzare l'apposita linguetta per sollevare il disco rigido dal case superiore.

  • Non tentare di rimuovere completamente il disco rigido, poiché è ancora collegato all'apposito cavo.

Aggiungi Commento

Image 1/2: Rimuovere il disco rigido. Image 2/2: Rimuovere il disco rigido.
  • Estrarre il cavo del disco rigido dal corpo di quest'ultimo.

  • Rimuovere il disco rigido.

Aggiungi Commento

Image 1/2: Trasferire queste viti nel nuovo SSD. Image 2/2: Facoltativamente, trasferire la linguetta nel nuovo disco rigido.
  • Rimuovere i quattro punti di fissaggio Torx T6 da 6,0 mm dai lati del disco rigido.

    • Trasferire queste viti nel nuovo SSD.

  • Facoltativamente, trasferire la linguetta nel nuovo disco rigido.

Aggiungi Commento

Image 1/3: Rimuovere i rivestimenti dalle strisce adesive posizionate sul distanziatore. Image 2/3: Premere il distanziatore nell'SSD come indicato: il corretto orientamento eviterà che il distanziatore copra le viti o i fori di avvitamento. Image 3/3: Premere il distanziatore nell'SSD come indicato: il corretto orientamento eviterà che il distanziatore copra le viti o i fori di avvitamento.
  • Per gli SSD da 7 mm, occorre applicare un distanziatore per garantire il corretto posizionamento.

  • Rimuovere i rivestimenti dalle strisce adesive posizionate sul distanziatore.

  • Premere il distanziatore nell'SSD come indicato: il corretto orientamento eviterà che il distanziatore copra le viti o i fori di avvitamento.

Aggiungi Commento

Conclusione

Per riassemblare il dispositivo, seguire queste istruzioni in ordine inverso.

Altre 12 persone hanno completato questa guida.

Dozuki System

Iscritto da: 24/09/2009

288 Guide realizzate

Aggiungi Commento

Visualizza Statistiche:

Ultime 24 Ore: 1

Ultimi 7 Giorni: 13

Ultimi 30 Giorni: 88

Tutti i Tempi: 1,594